Mag 302020
 

È con profondo cordoglio che condividiamo la mail arrivata da Adriano Roncioni sulla scomparsa di Antonio Tregnaghi.

Il Comitato Federale, la redazione di TALP e la Federazione tutta condividono le parole di Adriano e si uniscono al dolore per questa perdita.

Uno degli ultimi numeri di TALP a cui ha contribuito Antonio Tregnaghi

Dopo lunga malattia ci ha lasciato Antonio Tregnaghi, “Gnago”, che per tanti anni è stato infaticabile e appassionato redattore di “Talp”, del quale si occupava della grafica e impaginazione, introducendo via via continui miglioramenti che hanno portato la nostra rivista ad essere ammirata e apprezzata in Italia e non solo. Antonio era abilissimo computer-grafico ma anche un grande artista, grafico, disegnatore e fumettista. Sue le “talpine” che ogni tanto spuntavano sulle pagine della rivista, a ricordarci di versare il contributo per l’abbonamento oppure le ultime notizie dal mondo delle grotte. Mondo che Antonio aveva conosciuto frequentando un corso di introduzione alla speleologia del nostro gruppo lucchese. Ricordandolo non posso dimenticare le nottate passate al suo studio per “fare Talp”, sempre di corsa, sempre stanchi, ma orgogliosi nel vedere il “nuovo numero” che prendeva forma, cercando di arrivare in stampa alle scadenze.

Adriano Roncioni