Programma

Sabato 29 aprile
Pomeriggio

15.00 – 20.00 Apertura segreteria – registrazione partecipanti
15.00 – 20.00 Allestimento sala espositiva con poster e mostra fotografica
17.00 – 18.00 Apertura del congresso e saluto delle autorità
18.00 – 20.00 Presentazione dei lavori/progetti della sessione scientifica e ambiente

  • Il contributo della speleologia toscana alla conservazione dei pipistrelli di Paolo Agnelli, Laura Ducci e Cosimo Guaita
  • 2204 T/LU Buca della cima del Matanna: studi preliminari di biologia, rilievo e considerazioni geologiche di Daniele Pagli e Duccio Pieri (GST Speolo)
  • Attuali conoscenze sulla idrogeologia del bacino di alimentazione della Polla di Forno (Fiume Frigido, Massa, Alpi Apuane) di Leonardo Piccini
  • Studio preliminare dell’ecosistema ipogeo della Buca dei Ladri, Agnano, San Giuliano Terme (PI) di Luisa Dainelli
  • Venticinque anni di studio sugli speleotemi apuani di Ilaria Isola, Giovanni Zanchetta, Eleonora Regattieri, Russel N. Drysdale
  • Progetto Equi Terme della Professional Scuba Association International, relatore Leonardo Canale

20.00 – 24.00 Cena e a seguire proiezione del film LA TOMBA di Roberto Tronconi

Domenica 30 aprile
Mattina

09.00 – 10.30 Tavola rotonda sulle attività delle Commissioni scientifica e ambiente
10.30 – 11.00 Coffee break
11.00 – 13.00 Presentazione dei lavori/progetti della sessione catasto e informatica

  • Il modello 3D delle grotte apuane: un’introduzione alla realizzazione, programmi e metodi di Danilo Magnani (GSAA)
  • Quando le grotte “pronto uso” scarseggiano , si torna dove l’aria si muove e si disostruisce! di Franco Rossi (ASS), Marco Mari (CS CAI Siena) e Carlo Carletti (SST)
  • Il rilievo della Rocca della Verruca, Calci (PI), relatrice Romina Barbensi (SpeleoFotoContest in collaborazione con Ass. Scintilena)
  • Le grotte-miniera etrusco-romane dei Monti di Campiglia Marittima (LI): contributo alla comprensione del sistema minerario antico nel territorio di Populonia di Luca Tinagli, Giovanna Cascone e Alessandra Casini
  • Progetto Ottieri: sintesi e conclusioni di Odoardo Papalini (GS Orso Castell’Azzara)

13.00 – 14.00 Pranzo

Pomeriggio
14.30 – 16.30 Presentazione dei lavori/progetti della sessione catasto e informatica

  • Acque Tinte: una rappresentazione grafica dei tracciamenti delle grotte in Toscana di Danilo Magnani (GSAA)
  • Ventunesimo ingresso – 2300 T/LU Buca dei Ferruzzini ovvero del triangolo delle Bermuda di Daniele Sigismondi (GS Lunense)
  • Galleria di scarico delle acque della turbina della Filanda di Forno (MS) di Rolando Alberti (GSAA)
  • Buche e buchette individuate negli ultimi anni in Alpi Apuane di Luca Dadà (GS Lunense)
  • RAM Rifugio Antiaereo della Martana, Massa: memorie in rilievo di Massimo Baruzzo (GSAA)

16.30 – 17.00 Coffee break
17.00 – 19.00 Tavola rotonda sulle attività delle Commissioni catasto e informatica
19.00 – 24.00 Cena e Musica presso il circolo ARCI l’Ortaccio

Lunedì 01 maggio
Mattina

09.00 – 11.00 Presentazione dei lavori/progetti della sessione editoriale e comunicazione

  • Dentro la montagna: alla scoperta del mondo ipogeo apuano di Sira Cella (GSAA)
  • Alpi Apuane, montagne mutanti da esplorare di Andrea Massagli (GSAL)
  • Sottosopra: escursioni naturalistiche tra grotte e montagne di Sabrina Tamburini (USC)
  • La Grotta Giusti: l’importanza del geosito di origine ipogenica per la speleoterapia di Franco Utili (SCF)
  • Beppo, lo scienziato speleologo. Giuseppe Paolo Stanislao Occhialini, detto “Beppo”, uno degli Uomini della Pierre Saint Martin di Roberto Tronconi (Speleo ’70)
  • Roberto Marchi, Le grotte del monte pisano, relatore Roberto Giuntoli (GSPi)

11.00 – 11.30 Coffee break
11.30 – 13.00 Tavola rotonda sulle attività delle Commissioni editoriale e comunicazione
13.00 – 13.30 Chiusura lavori