Ago 042016
 

di Michele Pazzini

Lo scorso fine settimana, all’abisso Luigi Bombassei, durante la sesta punta della campagna di esplorazioni 2016, è stato intercettato un collettore con portata di circa 2l/s e le sue acque seguite fino ad un lago alla profondità di -892 metri.IMGP4705-198x300

Il risultato è il frutto di un intenso lavoro di oltre quattro anni, ricco di emozioni e soddisfazioni per i suoi esploratori. Speriamo di riuscire ora ad estendere il rilievo della grotta esplorando pozzi paralleli e finestre. Difficile sarà scendere ancora visto la prossimità con la quota delle sorgenti.

IMGP4701-198x300L’abisso è al momento il più profondo del gruppo delle Panie ed uno dei più verticali delle Apuane. Tutta la pianta della grotta, dall’ingresso fino al collettore alla base dei pozzi, 880 metri più in basso, è contenuta dentro una circonferenza di 70m di diametro.

Per l’inquadramento geologico e la storia delle esplorazioni rimandiamo all’articolo dedicato alla grotta su Speleologia 74: “La seconda vita di un abisso dimenticato”.

Le esplorazioni sono state condotte da una squadra affiatata e trasversale di speleologi, uniti dall’amicizia e dalla passione per le grotte delle Alpi Apuane: Alessio Augugliaro, Mario Cecchi, Anne Cholin, Carlos Crespo, Susana Crespo, Jelena Demidoveca, Marc Faverjon, Samuel Faverjon, Evelin Franceschini, Luca Gioan, Elisabeth Gutierrez, Claudia Graziano, Alessandra Leveratto, Fabio Luisini, Giampaolo Mariannelli, Francesca Onnis, Laura Pala, Claudio Pastore, Michele Pazzini, Leonardo Piccini, Paola Pierinami, Sonia Zucchini.

Gli esploratori ringraziano la U.S.Pratese ed il G.S.Lunense che hanno supportato la squadra e fornito una parte del materiale tecnico ed il G.S.Bolognese, che per primo esplorò l’abisso nel 1962 fino al vecchio fondo di -220.IMGP2600-300x198

 Leave a Reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

(required)

(required)